Materiale
Informativo
avatar

Alessandro Marzocchi

4 anni fa

(all'origine pubblicato mercoledi 17 gennaio 2018 H 20:20:00)
Chi scrive si dispiace del ritardo di questa pubblicazione, così ha voluto l’influenza.
*§*
L'incontro si è svolto in Comune, sala giunta, dalle 10,15 alle 12 del 10 gennaio 2018.
Erano presenti Sindaco e Vice sindaco, Giancarlo Farnetani ed Elena Nappi, lo scrivente Alessandro Marzocchi e Giuliano Pelosini per Comunità di Punta Ala, Carla Bertero, Maria Antonia Dodi, Miriam Parricchi, Andrea Bindi, per Vivere Punta Ala.
L'incontro avviene dopo ripetute richieste, le più antiche di VPA alle quali si sono aggiunte quelle di Comunità di Punta Ala fin dalla sua recente costituzione.
Il Sindaco conferma disponibilità istituzionale al dialogo, manifesta difficoltà a capire chi rappresenta Punta Ala ed anche per questo invita a richieste unitarie.
Quanto alle richieste relative ad entrate ed uscite del Comune, afferma l'obbligo di seguire norme di legge che impongono la struttura del bilancio ed impediscono i dettagli informativi richiesti; ricorda i ristretti margini economici a disposizione del Comune, i quali verranno uteriormente diminuiti nei prossimi anni. In conseguenza di queste difficoltà, fra l’altro, il Comune non continuerà il notiziario cartaceo che da qualche anno inviava ai residenti.
Il Sindaco ricorda la complessità delle procedure di legge per tradurre le promesse in impegni e questi ultimi in realizzazioni concrete, complessità che, ad esempio, in alcuni casi impongono di esaminare oltre 100 offerte per bandi di valore unitario di decine di migliaia di euro.
Venuti meno vincoli normativi, il Sindaco prevede che nel corso della prossima estate diventerà operativo un impianto di videosorveglianza per dare maggiore sicurezza a Punta Ala.
Il Sindaco informa che un progetto pilota di Regione Toscana prevede un piano regionale antincendio con particolare attenzione a boschi e pinete e che comprenderà anche un regolamento di manutenzione in base al quale i Comuni potranno indirizzare meglio le risorse necessarie alla difesa e tutela del territorio. A tal fine si cercano volontari per la prossima stagione estiva, i quali saranno preparati entro gennaio con un corso gratuito di 1 giorno.
Infine il Sindaco comunica che ha appena definito e deliberato il progetto per la Ciclovia tirrenica, che peraltro rimane in attesa dei finanziamenti dal fondo europeo.
Confermata nel Vice sindaco Elena Nappi la referente del Comune per Punta Ala e prima di passarle la parola, il Sindaco afferma che comunque farà il possibile per migliorare la trasparenza e dare informazioni più dettagliate.
Il Vice sindaco Elena Nappi informa della possibilità di inviare segnalazioni al Comune registrandosi sulla pagina d'accoglienza del sito, ultima colonna sulla destra e conferma gl'impegni di bilancio per Punta Ala riferendo in proposito che si stanno vagliando le domande pervenute per il ripristino del manto stradale di Punta Ala ed entro la fine del mese si dovrebbero assegnare i lavori che cominceranno verso marzo; con varie delibere sono stati decisi progetti di attuazione ed assegnati € 35 mila per il ripristino esterno della delegazione comunale al Gualdo ed € 78 mila per l'interno, per il quale verificherà se possibile attrezzarla con collegamenti internet efficienti; continuando nell'esposizione il Vice sindaco informa che a fornino e barbiere sono destinati € 50 mila per il manto stradale ed € 125 mila per illuminazione, € 17 mila sono stati destinati per l’elettropompa da posizionare dietro l’Alleluja per ripristinare finalmente il corretto deflusso delle acque reflue lungo via della dogana e zona tartana.
Invitiamo il Vicensidaco Nappi a pubblicare direttamente i maggiori dettagli promessi.
Qualche domanda per avviare il dibattito.
* come concretamente pensa il Sindaco di migliorare la trasparenza e dare informazioni più dettagliate?
* la videosorveglianza di prossima attivazione sarà integrata o rimarrà un punto fisso?
* quando il Comune pubblicherà i documenti sulla ciclovia tirrenica?
* l'amministrazione si rende disponibile con la comunità dei cicloturisti ad un dialogo che quantomeno avrebbe il vantaggio di fare buona comunicazine? Metodo che dovrebbe essere applicato anche ad ogni altra opera, cominciando dal ripascimento spiaggia e dal miglioramento dei segnali web e telefonia mobile.
Per Punta Ala stanno cominciando i fatti, resteranno importanti le parole dette ma quelle scritte peseranno un poco più, questo blog rimane a disposizione per continuare il dibattito.

Commenti
Victor Poppi sabato 7 aprile 2018 11:31:00 CEST
QUALCOSA SI MUOVE: sulla viedosorveglianza si segnala la notizia pubblicata sui giornali locali e consultabile al seguente link (si vedono nuove telecamere al bivio del ristorante Bruno, al curvone all'altezza dello Scoglietto):
https://www.ilgiunco.net/2018/04/03/castiglionesicura-ampliato-limpianto-di-videosorveglianza-anche-nelle-frazioni-pronti-gli-attraversamenti/
ULTERIORI APPROFONDIMENTI SULLA NOTIZIA: Giancarlo Farnetani,
Proseguono i lavori per l'attuazione del progetto #castiglionesicura: una larga parte di azioni previste nel piano sono già attuate o in corso di attuazione. Prossimo step sperimentazione ampliamento Z.T.L. e realizzazione azioni #estatesicura.

Nessuna risposta inviata