Materiale
Informativo
avatar

Alessandro Marzocchi

4 anni fa

(all'origine pubblicato martedi 7 agosto 2018 H 05:00:00)

8 agosto 2018 - Punta Ala, Chiesa della Consolata ore 21,15

Concerto lirico: è la novità che i concerti di Punta Ala propongono quest'anno grazie a Filippo Conti.
Ma intanto non perdete il concerto di stasera, martedi 7, con gli allievi chigiani, giovani ma già eccellenti musicisti selezionati fra i migliori al mondo.
La Chiesa della Consolata, gentilmente messa a disposizione per l'intero mini calendario dalla parrocchia cui va un sentito ringraziamento, mercoledi 8 agosto ospiterà David Boldrini che al pianoforte accompagnerà le soprano Elizabeth Garnier, Lenny Lorenzani ed il baritono Romano Martinuzzi nell'esecuzione di brani di Haendel, Mozart, Puccini, Rossini, Verdi.
Per la migliore riuscita dell'evento, oltre a Filippo Conti, collaborano altri amici e soci di COMUNITA': Fabrizio Felici, Victor Poppi, Carla Segoloni, Francesco Verrienti, anche a loro grazie per la dedizione.
COMUNITA' destinerà la metà dei contributi raccolti sul posto in occasione dei 3 concerti del 7, 8, 9 agosto per raccogliere fondi destinati ad iniziative benefiche, aderendo con piacere alla richiesta di Tutela di Punta Ala e Vivere Punta Ala.
Di seguito, una sintesi biografica degli artisti.
*§*
David Boldrini.
Musicista eclettico alterna l’attività di pianista a quella di direttore, compositore e organista. Vincitore assoluto di più di cinquanta importanti competizioni ha suonato con Katia Ricciarelli, Andrea Bocelli, Bruno Canino e orchestre quali Orchestra del Maggio Musicale, Viotti Chamber Orchestra, Orchestra UANL di Monterrey, Baskent University Orchestra di Ankara.
Ha tenuto tournee in tutto il mondo, suonando in prestigiose sale quali Carnegie Hall di New York, CRR Concert Hall di Istanbul, Filarmonica Romana nella sala Casella, Teatro di Chiasso, Kioko Hall di Tokyo, Kunstlerhaus di Monaco, Centro Ferruccio Busoni di Empoli, Schloss Ribbek Festival (Berlino).
All’ attività di camerista alterna quella di solista. Si dedica anche al repertorio lirico in qualità di direttore e maestro concertatore. Compositore apprezzato ha al suo attivo numerose opere per pianoforte e orchestra eseguite in numerosi festival e stagioni concertistiche.
Recentemente ha inciso per l’etichetta Amadeus e Wide Classique, Brilliant Classic e Da Vinci Classic.
E’ direttore artistico di Italian Opera Florence.
Elizabeth Garnier.
Dopo aver praticato il canto come piacere personale, inizia gli studi musicali con Dominique Thiroloix-Merle e li prosegue con Kerstin Meyer al Mozarteum di Salisburgo, Dalton Baldwin a Nizza e Alain Billard a Ferrara.
Si fa conoscere per la sua interpretazione della “Voix Humaine” di Poulenc a Firenze, Prato, Mantova, Vicenza. Canta le Nuits d’Etè di Berlioz con la Camerata Strumentale di Prato, la Mort de Cleopatre di Berlioz in prima esecuzione Mondiale versione hi-tech diretta da P. Gelmini ad Alessandria d’Egitto e successivamente a Milano, Como, Trieste, La Spezia.
Ha proposto récitals totalmente dedicati a Kurt Weill o a Francis Poulenc, ha interpretato “Les Illuminations” di Britten.
Lenny Lorenzani.
Diplomata in pianoforte presso il Conservatorio “A. Peri” di Reggio Emilia,con la prof.ssa M. C. Mongini, perfezionamento a Milano col M° Eli Perrotta. Diplomata in canto presso il Conservatorio di Riva del Garda nel 2004, perfezionatasi con il M° Elio Battaglia e con Luciana Serra.
Porta l’opera italiana in Brasile a Sao Luis, tiene concerti nella capitale sia come pianista accompagnatrice che come cantante. Canta in Italia in vari teatri e manifestazioni, dal 2012 è ospite regolare di “Italian Opera Florence”, invitata a Parigi nel settembre 2016 alla rassegna Accueil musical. Ha inciso l’integrale delle arie da camera di F. Cilea per la prestigiosa etichetta giapponese Da Vinci-Osaka.
Romano Martinuzzi.
Dall’ottobre 2006 canta nella stagione ufficiale del Maggio Musicale Fiorentino col quale collabora stabilmente lavorando con direttori famosi, tra i quali Riccardo Muti, Claudio Abbado, Roberto Abbado, Zubin Mehta, SeiJi Ozawa ed altri.
Ha cantato in molti paesi in tutto il mondo, fra cui Germania, Ungheria, Brasile, Cina, Giappone.
Si è esibito come solista nella prestigiosa sala del Musikverein a Vienna, eseguendo arie di Verdi, Puccini, Bizet.
Interessato alla musica sacra, svolge attività nel campo della liederistica.
*§*
Le qualità degl'interpreti e la scelta dei brani meritano l'ascolto.

Commenti
* Victor Poppi venerdì 10 agosto 2018 11:34:00 CEST
Bellissima serata e bravissimi cantanti che, oltre a bella e possente vocalità, erano dotati di espressioni e mimica lirica di notevole rilievo. Chiedo però di aggiornare la presentazione del programma essendoci stati dei cambiamenti dovuti all'indisposizione di Lenny Lorenzani e di Romano Martinuzzi.
* Comunità di Punta Ala venerdì 10 agosto 2018 13:37:00 CEST
Lenny Lorenzani, vedi sopra, era prevista, anche se il maestro Boldrini l'aveva chiamata pochi giorni prima.
La sorpresa dell'ultimo istante (letteralmente così!) è stata la sostituzione di Romano Martinuzzi per improvvisa indisposizione.
Quando sarà pronta - almeno qualche settimana, siamo tutti ... volontari - la videoregistrazione sarà testimonianza fedele.
Complimenti agli artisti per la loro prontezza ad affrontare l'imprevisto, grazie alla loro bravura ed al loro affiatamento, fa anche piacere aver saputo che si sono trovati bene, tanto che sarebbero tornati.
Intanto anticipo che il pubblico delle tre serate ha contribuito con 1.399 euro: dialogo fra linguaggi molto diversi, da un lato la musica e dall'altro il denaro, ma ... il significato dei significanti mi pare evidente ed armonizzato, ed è un significato bello, positivo.
Da parte mia, grazie a tutti.
Dateci un mano per continuare e migliorare!

Nessuna risposta inviata