Materiale
Informativo
avatar

Alessandro Marzocchi

4 anni fa

(all'origine pubblicato domenica 19 agosto 2018 H 13:29:00)
A seguito del grande successo della biciclettata e incoraggiati dalla stessa vicesindaco Elena Nappi, che ha affermato che la Regione le richiede, Carla e Fabrizio Felici propongono una raccolta firme per la petizione della ciclabile.
Per chi non avesse ancora firmato, Carla e Fabrizio saranno disponibili lunedì 20 e martedì 21 agosto, dalle ore 17 alle 20, presso il bar Pinguino del Gualdo.
E' molto gradita la collaborazione di volontari che volessero aiutare a raccogliere firme fra le loro conoscenze od in altri luoghi, ma attenzione: sono necessari i fogli ufficiali della petizione che potranno essere consegnati negli orari sopra indicati oppure potranno essere scaricati qui e dovranno essere restituiti all'indirizzo comunitadipuntaala@gmail.com.
Infine varranno come firma di petizione anche i commenti in tal senso a questo post.

Commenti
* Comunità di Punta Al adomenica 19 agosto 2018 18:50:00 CEST
Firmo la petizione, Alessandro Marzocchi
* Victor Poppi mercoledì 22 agosto 2018 08:11:00 CEST
Firmo la petizione, Victor Poppi
* Victor Poppi lunedì 20 agosto 2018 07:29:00 CEST
Firmo la petizione e ho scaricato e stampato il modulo che farò girare fra le mie conoscenze per raccogliere le firme e poi scannerizzerò e farò avere alla mail: comunitadipuntaala@gmail.com. Fate tutti altrettanto, grazie.
* Victor Poppi lunedì 20 agosto 2018 22:31:00 CEST
Fiab Grosseto Ciclabile ha dedicato una seconda news letter all'evento riportando il servizio fatto da Maremma In Diretta:
"Sognando la Ciclabile". Successo della biciclettata per Punta Ala.
Condividiamo, ringraziando tutti i media che ci hanno sostenuto in questi giorni, il servizio giornalistico curato da Carlo Sestini per Maremma IN Diretta e andato in onda su Toscana TV nel Tg del 18 agosto 2018, sulla riuscitissima biciclettata di venerdì scorso a Punta Ala. "Sognando la Ciclabile", un evento che ha raccolto numerose persone tra residenti e turisti registrando oltre novanta iscritti. Da Mauro Scovenna, storico giornalista ciclista di bikechannel, alla Vicesindaco di Castiglione Elena Nappi, al parroco della parrocchia di Punta Ala, ad Alemanno Barsocchi e Angelo Arelli di FIAB Ostia in Bici, giunti da Roma per l’occasione, passando per famigliole al completo con bimbi genitori e nonni, tutti uniti in un lungo serpentone che si è ricompattato in una sosta intermedia al Trail Center del Camping Punta Ala per un gradito ristoro offerto in collaborazione con il Campeggio Baia Verde. A chiudere il gruppo, un auto storica, la mitica “Spiaggina” della FIAT che ci ha agevolato nel rallentare il traffico e il trasporto dell’amplificazione. Dopo il rientro, gran finale al Bar Polo per i saluti e le foto di rito. Un bel risultato reso possibile dal grande lavoro dei volontari dell'associazione Comunità di Punta Ala, con Victor Poppi, Carla Segoloni e Fabrizio Felici in prima linea insieme al vicepresidente Francesco Verrienti. Grazie davvero a tutti... e il lavoro non finisce qui, ma continua con la raccolta firme di una petizione da presentare alle amministrazioni.
Ringraziamenti: per i supporti ottenuti FIAB Grosseto Ciclabile ringrazia, Comunità di Punta Ala, Carabinieri, Polizia Municipale e Comune di Castiglione della Pescaia, Parrocchia della Consolata, Campeggio Baia Verde, Campeggio Punta Ala, Bar Polo, stampa intervenuta e tutti i volontari che hanno collaborato, con entusiasmo, alla riuscita dell’evento.
Angelo Fedi, Presidente di Fiab Grosseto Ciclabile
* Ste martedì 21 agosto 2018 15:49:00 CEST
Sottoscrivo la petizione. Stella civelli
* cristiana curti mercoledì 22 agosto 2018 08:44:00 CEST
Firmo la petizione. Cristiana Curti
* Aldo Isidori mercoledì 22 agosto 2018 11:00:00 CEST
Sottoscrivo la petizione, Aldo Isidori
* Renato Lessi mercoledì 22 agosto 2018 15:59:00 CEST
Sottoscrivo la petizione, Renato Lessi
* Renato Lessi mercoledì 22 agosto 2018 16:00:00 CEST
Sottoscrivo la petizione, Giovannetti Luisa Carla
* Patrizia Brighenti giovedì 23 agosto 2018 09:49:00 CEST
Sottoscrivo la petizione. Patrizia Frassineti.
* Matteo Brighenti giovedì 23 agosto 2018 09:52:00 CEST
Sottoscrivo la petizione. Matteo Brighenti.
* giovedì 23 agosto 2018 19:55:00 CEST
Sottoscrivo la petizione per la ciclabile.
da: Chiara Robino a: comunitadipuntaala@gmail.com data: 23 agosto 2018 17:22 oggetto: ciclabile
* Edoardo Felici giovedì 23 agosto 2018 21:08:00 CEST
Sottoscrivo la petizione. Edoardo Felici
* sabato 25 agosto 2018 17:05:00 CEST
Sottoscrivo la petizione Alessandra Baracchini
* Victor Poppi giovedì 30 agosto 2018 23:27:00 CEST
"SOGNO O SON DESTO ???" - CICLOVIA TIRRENICA... sempre più vicina, ma dobbiamo far sentire la nostra voce attraverso il deposito di tante firme per accellerare la firma dell'Accordo per lo sblocco dei fondi necessari alla fase esecutiva.!
Il tracciato si svolge principalmente su strade asfaltate a basso traffico, con alcuni tratti su ciclabili o su strade bianche. Il percorso principale necessita di bretelle ciclabili di collegamento ad alcune località, come per esempio il nostro tratto costiero che da Pian d'Alma, passa per Punta Ala e arriva alle Rocchette passando dal crinale (strada Rio Palma) per andare a congiungersi alla rete ciclabile del capoluogo Castiglione della Pescaia, da dove poi prosegue per Principina, Marina di Grosseto e via fino a Roma ed anche oltre (tutta la costa tirrenica dello stivale). Sempre grazie ad una bretella ciclabile entra nel Parco della Maremma/Uccellina dove, a fine ottobre 2018, verrà inaugurato il nuovo ponte ciclabile sul fiume Ombrone. Le deviazioni locali/bretelle di collegamento ciclabili, consentono l’interconnessione al percorso principale e rendono visitabili località ed itinerari minori che altrimenti rimarrebbero tagliati fuori dal percorso madre.
Lo studio di Fattibilità della Tirrenica, in territorio Toscano, è stato realizzato da Festambiente e Fiab Toscana per conto della Regione Toscana; il tracciato gps si può scaricare ed è percorribile fin da subito (percorso però non segnalato e non tutto in sicurezza). Infatti, il tracciato di progetto è percorribile (con moltissima attenzione) fin da adesso nella maggior parte del suo percorso, ma solo al termine del processo di progettazione, finanziamento e realizzazione definitiva sarà godibile in piena sicurezza e potrà esprimere tutte le sue potenzialità, per lo sviluppo dell'offerta cicloturistica ed il miglioramento della mobilità ciclistica.
COSA MANCA?:
Ad oggi (fine agosto 2018), manca la firma dell’ Accordo di Programma tra Regione Toscana e i Comuni della costa grossetana (quelli della costa livornese lo hanno già firmato a fine luglio 2018). L’Accordo di Programma mette a disposizione le risorse economiche necessarie per la messa a terra della progettazione esecutiva nel tracciato costiero dei comuni rivieraschi grossetani.
Non avremo nulla da invidiare all'Olanda perchè il valore aggiunto di piste ciclabili ben realizzate, sicure e con un buon tracciato è l'avere la Toscana tutt’attorno: la bellezza del nostro paesaggio renderà queste piste mete privilegiate del cicloturismo.
Speriamo che entro la fine dell’anno (2018) si giunga alla firma dell’Accordo ed alla messa a disposizione dei relativi fondi.
Per fare pressione alle Autorità competenti che stanno ritardando la firma dell'Accordo, necessitiamo di raccogliere tante firme sulla petizione che chiede di fare presto.
* Victor Poppi venerdì 31 agosto 2018 20:53:00 CEST
Di seguito i link ai filmati caricati su Youtube nel profilo di Comunità.
1) Sognando la ciclabile a Punta Ala: Interventi di Elena Nappi.
2) Sognando la ciclabile a Punta Ala: Intervento di Angelo Fedi.
3) Sognando la ciclabile a Punta Ala: alcuni scatti dalla manifestazione.
4) Sognando la ciclabile a Punta Ala: vari tratti del percorso con GoPro.
* Victor Poppi sabato 1 settembre 2018 20:41:00 CEST
Accanto alla petizione cartacea, a quella online sul presente Blog, abbiamo predisposto anche un modulo web al seguente link:
https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSft5ezL_zgBvlm7cm5Er2zODy09WVJ5c7lHQjJNswSx-C-e1A/viewform

Nessuna risposta inviata