Materiale
Informativo
avatar

Alessandro Marzocchi

3 anni fa

(all'origine pubblicato mercoledi 19 dicembre 2018 H 13:51:00)
Sintesi dalla pagina FB di Cara Punta Ala, segnalata da Vic Poppi.
Il recente maltempo ha molto danneggiato la spiaggia, prima attrattiva di Punta Ala.

Su FB Andrea Bindi informa dei fondi di Regione Toscana, 500 mila euro coi quali sarà ripristinata la linea di riva permettendo il normale svolgimento dell’attività; per il progetto più strutturato, scogliere e ripascimento, la gara sarà aperta a gennaio 2019 con previsione di inizio lavori entro ottobre 2019.
Sulla medesima pagina conferma il sindaco Giancarlo Farnetani e chiarisce che gl'interventi per la spiaggia di Punta Ala sono quelli emergenziali previsti dal Genio Civile con movimentazione di circa 22.000 mc di sabbia da prelevare in loco per un importo complessivo di €. 500.000; la Regione ha inoltre progettato la sistemazione definitiva di tutto l'arenile di Punta Ala per un importo complessivo di oltre 5 milioni, progetto che è in corso di appalto con pubblicazione prevista nei prossimi giorni.
Il sindaco garantisce massimo impegno, personale e dell'intera amministrazione.
ripristino spiaggia
Commenti
Victor Poppi mercoledì 19 dicembre 2018 23:25:00 CET
Non ci resta che monitorare il sito della Regione (non risulta ancora nulla di attuale e aggiornato) e sperare che la montagna di Studi fatti negli ultimi anni partorisca un progetto che veda la luce. Fino ad oggi solo ripascimenti annuali alquanto discutibili.
Victor Poppi giovedì 20 dicembre 2018 21:04:00 CET
Venerdì 21 dicembre 2018, a Piombino il Presidente Rossi ed i Sindaci interessati (fra cui Giancarlo farnetani di Castiglione della Pescaia) formalizzaranno la firma all' "Intesa per il ripascimento della costa".
RESTIAMO IN ATTESA DEI DETTAGLI, speriamo vengano pubblicati sul sito di Regione e Comuni interessati in ottica di massima trasparenza e con tempi e costi certi di realizzazione.
http://www.toscana-notizie.it/-/intesa-per-il-ripascimento-della-costa-domani-a-piombino-la-firma-con-il-presidente-rossi
Victor Poppi domenica 23 dicembre 2018 17:55:00 CET
AGGIORNAMENTO - Erosione e ripascimento: dalla Regione 1 milione e 900mila euro per le spiagge di Castiglione della Pescaia.
«Confermata la piena operatività del Comune di Castiglione della Pescaia al governatore della Toscana Enrico Rossi. Per quanto ci riguarda, saremo pronti, come soggetto attuatore, con le tempistiche definite ad approvare in Giunta i progetti esecutivi ed andremo a gara per ripristini, rimodellamenti e riprofilature degli arenili necessari dopo le violente mareggiate del 28 – 30 ottobre».
Il sindaco Giancarlo Farnetani lo ha ribadito stamattina a Piombino al presidente della Regione Enrico Rossi al momento di firmare il verbale d’intesa, assieme agli altri primi cittadini interessati da questo evento calamitoso.
«Come ci ha chiesto il governatore – prosegue Farnetani -, saremo in grado di affidare i lavori già a febbraio, garantendo così agli operatori del settore balneare e a tutto l’indotto di poter affrontare la prossima stagione estiva senza problemi legati all’impraticabilità degli arenili, garantendo in tempi record il recupero economico della costa».
Gli interventi previsti dalla Regione Toscana ammontano a oltre 13 milioni di euro e serviranno a finanziare i 39 interventi tesi a garantire un immediato sostegno al tessuto economico e sociale nei confronti delle attività economiche e produttive attraverso il ripristino degli arenili.
Le spiagge dove si interverrà sono quelle di Punta Ala, per uno sviluppo lineare di 1.100 metri, stanziati fondi per 500mila euro, di Rocchette/Capezzolo per i 3.000 metri di spiaggia andranno in appalto 800mila euro e in alcuni tratti di Castiglione della Pescaia per complessivi 1.300 metri sono assegnati 600mila euro.
Nel complesso dei tre interventi è prevista una movimentazione di sabbie per 76.000 metri cubi provenienti da accumuli individuati sui fondi marini contigui. I sedimenti individuati sui fondali e sugli arenili verranno caratterizzati ai sensi delle norme vigenti.
«Un impegno importante per la nostra struttura comunale. L’impegno è il rispetto dei tempi e delle modalità che ci ha chiesto di seguire il presidente Rossi – tiene a precisare il sindaco Farnetani – ed i nostri uffici sono in perfetta sintonia con quelli della Regione e pronti ad attuare tutte le fasi per affidare i lavori».
«La Regione è intervenuta da subito – dice il capogruppo regionale Pd Leonardo Marras – i primi sopralluoghi li abbiamo fatti coi sindaci, poi con la commissione ambiente, poi è venuto direttamente il presidente. Abbiamo messo a disposizione subito 5 milioni di euro, altri 6 da martedì, gli ultimi 2 entro fine anno. Tutto in un batter d’occhio. Abbiamo sperato che venisse in soccorso anche il Governo, ahimé invano».
"Ci ritroveremo a metà gennaio – ha proseguito Rossi - per individuare le stazioni appaltanti e fare un punto sull'avanzamento della progettazione esecutiva. Sappiamo cosa dobbiamo fare e lavoriamo insieme con tutti i sindaci e tutti i Comuni della costa. Vogliamo ripristinare ciò che il mare ha tolto, in modo che la stagione possa esser una stagione regolare, senza problemi e difficoltà che ci sarebbero se noi non facessimo questi interventi".
FONTI: STAMPA LOCALE ON LINE, Il Tirreno, Grossetonotizie, Il Giunco, Maremmanews.
Victor Poppi domenica 6 gennaio 2019 17:13:00 CET
E' stato pubblicato il Bando della Regione Toscana sul G.U.R.I. Da quanto leggibile abbiamo estrapolato la seguente breve descrizione.
L’intervento interessa il litorale di Punta Ala ed è finalizzato al riequilibrio e recupero dell’arenile, mediante il ripristino dei pennelli esistenti e il ripascimento della spiaggia attraverso l’impiego di sabbia dragata e da cava terrestre. L’intervento prevede anche il ripristino e stabilizzazione di un tratto di cordone dunale con opere di bioingegneria. Valore totale stimato, IVA esclusa: € 3.422.951,28
DATA INIZIO LAVORI: Ottobre 2019 con fine lavori Maggio 2021 ed interruzioni stagione estiva 2020.
La maggior parte della sabbia verrà estratta lungo la diga foranea del porto (lato Sparviero e lato Torre Hidalgo).
Verranno ripristinate le scarpate erose della duna.
CONFIDIAMO IN UNA RINASCITA DEFINITIVA DELLA SPIAGGIA.
Approfondiremo sul Blog nei prossimi giorni, dopo aver selezionato il materiale del Bando.
Victor Poppi mercoledì 16 gennaio 2019 22:13:00 CET
PER SAPERNE DI PIU' - SAVE THE DATE: VENERDI 18 GENNAIO ALLE ORE 18.00
Segnaliamo l’opportunità di approfondimento grazie all’incontro con l'Amministrazione Comunale e la Regione Toscana per illustrazione del progetto di ripascimento e di riequilibrio del litorale di Punta Ala – organizzato a Punta Ala per il giorno venerdì 18 gennaio, ore 18,00, presso il Bagno Gymnasium - finalizzato all'illustrazione del progetto di ripascimento per la stagione 2019 e dell'intervento definitivo per il recupero ed il riequilibrio del litorale di Punta Ala, al quale saranno presenti anche i tecnici ed i progettisti della Regione e del Comune.

Nessuna risposta inviata